Restauro

Restauro conservativo e ricostruzione di un pilone in pietra…

Restauro

Restauro conservativo e ricostruzione della scritta e dello stemma…

Il cimitero delle Porte Sante e’ un cimitero monumentale di Firenze situato entro il bastione fortificato della basilica di San Miniato a monte. Ho consolidato la pietra saturandola con del silicato di etile e ho ricostruito le zone mancanti con una malta a base di pietra ricomposta. Successivamente ho scalpellato la malta da me applicata, riscolpendo la scritta ormai sparita. Lo stemma era pericolosamente faldato, ma per fortuna al livello plastico la decorazione scultorea era perfettamente conservata. Lo stemma e’ stato consolidato, saldato nelle falde lenti con delle iniezioni di resina epossidica, e ancorato in profondita’ con due barre di vetroresina.

Restauro

Fontana dello Sprone

La fontana dello Sprone o del Buontalenti si trova a Firenze. Si tratta di una delle fontane pubbliche piu’ famose della citta’, una tra le piu’ belle del quartiere di oltrarno,  che oltretutto e’ anche il mio quartiere. L’ opera e’ stata eseguita nel 1608, in concomitanza con la messa in posa delle statue del ponte Santa Trinita.

I miei lavori

Restauro conservativo e parziale ricostruzione scultorea di un pilastro…

La parte bassa di questo pilastro a base ottagonale era in parte deteriorata e negli anni passati era stato eseguito un grossolano  intervento d’ integrazione con del cemento. Il capitello sopra il pilastro era in parte logorato, soprattutto nelle decorazioni. Ho rimosso tutta la muratura vecchia, ho ripulito accuratamente la pietra e ho consolidato il tutto con del silicato di etile fino a raggiungere la saturazione. Successivamente ho consolidato le falde lenti mediante delle iniezioni di resina epossidica liquida e ho ricostruito le parti mancanti della pietra utilizzando una malta a base di pietra ricomposta. Ritengo che questo lavoro sia venuto particolarmente bene, soprattutto per quanto riguarda la ricostruzione delle foglie di acanto.

I miei lavori

Restauro conservativo e parziale ricostruzione di un antico arco…

Le condizioni di questo arco in pietra erano disastrate. Lo stipite sinistro era crollato, la parte sinistra dell’ arco era completamente fratturata e lo stipite destro era smurato dalla parete e si reggeva con la pressione del peso dell’ arco. L’ arco era pericolante. Sono intervenuto armando il tutto con barre di acciaio inox a sostegno della pietra con ancoraggio al muro e ho consolidato tutta la pietra con del silicato di etile fino alla saturazione, saldando tutte le falde aperte con della resina epossidica. Ho ricostruito lo stipite sinistro con pietre e cemento (ben ancorate alla parete con barre di acciaio inox), e l’ho successivamente rivestito con una malta a base di pietra ricomposta. L’ arco ora e’ in sicurezza, la pietra e’ consolidata e ha un aspetto compatto che non fa notare gli interventi da me eseguiti.

I miei lavori

Portale in pietra ricomposta

L

La pietra ricomposta e’ semplicemente polvere di pietra raccolta in cava, mescolata con un legante cementizio e colori ossidi naturali. Con questa malta e’ possibile ricreare l’ effetto delle superfici in pietra, in questo caso ho ricreato la pietra forte fiorentina. E’ chiaro che questo materiale anche se e’ apparentemente uguale alla pietra naturale, non ha la bellezza e il valore della pietra vera. La pietra ricomposta e’ un materiale economico e ogni lavoro ha dei tempi di esecuzione rapidi che non richiedono i costi che andrebbero affrontati per comprare e per montare la pietra vera.

I miei lavori

Restauro conservativo e parziale ricostruzione scultorea di un’ antica…

La famiglia Strozzi e’ stata una delle piu’ importanti e antiche famiglie di Firenze. Come si puo’ vedere dalle foto, sia lo stemma che la finestra erano in pessime condizioni.

uro eseguito a regola d’arte.

Open chat
Powered by